Stampa

Venezia e l'acqua alta...

ImageSi avvicina la ricorrenza dei 40 anni dalla grande alluvione del ’66 a Venezia e mentre il Comune sta cercando di raccogliere fotografie e filmati privati per farne un patrimonio collettivo,  secondo l'Apat, l'agenzia del ministero dell'Ambiente che da tre anni ha sostituito l'Ufficio idrografico del Magistrato alle Acque, il livello medio del mare sembra cresciuto di cinque centimetri e mezzo negli ultimi cinque anni...Oppure è il suolo veneziano ad essersi abbassato?
Tra catastrofismo e fantascienza, le previsioni sui possibili scenari futuri di Venezia sono molto contrastanti: c'è chi pronostica un aumento del livello medio del mare Adriatico, che sommergerebbe la città entro la fine del secolo, chi sostiene che l'abbassamento non sia da imputare alla crescita del livello della maree, ma sia causato dai prelievi di acqua nel sottosuolo, operati dalle industrie di Porto Marghera dagli anni '40 agli anni '70.
E mentre si continua a discutere su Mose non Mose, tra manifestazioni e proteste, il Comune ha ricevuto sabato scorso dei progetti alternativi, di cui si discuterà nella prima riunione tecnica convocata dal Governo per il prossimo 2 novembre, i cittadini e i pendolari fanno i conti quotidianamente con i disagi economici e sociali provocati dal periodico verificarsi dell'acqua alta...
Ma i veneziani come vivono il dibattito politico sul futuro della città?
In questo spazio aperto al dibattito e alle opinioni potete dire la vostra sul  Mose o sull'acqua alta, raccontare la vostra storia di Veneziano o di pendolare che ogni giorno vive la città con le sue mille contraddizioni...

Commenti

vado a lavorare a venezia ogni giorno e l'acqua alta è davvero un problema e non solo mio... 
diciamo che anche senza acqua alta la città è scomoda per chi non ci vive ma ogni mattina ci si reca x lavoro, ma con l'acqua alta diventa davvero invivibile! Per non parlare dei danni che provoca alle attività commerciali, alle case che sono al piano terra, insomma se non sarà il mose qualcosa va fatto per Venezia!.

Scritto da Visitatore il 2006-11-15 15:56:50

Per non parlare di quei turisti che si divertono a sguazzare nell'acqua in piazza san Marco... a parte che è lurida, non credo si rendano conto di quanto questo fenomeno sia dannoso per la città. E' quasi una mancanza di rispetto!.

Scritto da Visitatore il 2006-11-15 17:10:26

Ad essere onesta non penso sia una mancanza di rispetto.. è una cosa che ci tocca da vicino e la viviamo in maniera sicuramente diversa.. penso che da turista anche io resterei affascinata da un "evento" simile e non mi porrei interrogativi su come la città affronta un tale evento.. è semplice "ignoranza" nel senso buono del termine...

Scritto da Visitatore il 2006-11-15 17:11:11

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Per favore connettiti al sito o registrati.

AddThis Social Bookmark Button
- Commenti () - Scrivi un commento

Contenuti correlati

Acqua alta a Venezia: servizio allertamento maree

Acqua alta a Venezia: servizio allertamento maree Dal 7 dicembre 2007 è in funzione nel Centro storico di Venezia un nuovo sistema di segnali acustici di allertamento per l'acqua alta che fornisce più informazioni rispetto alle tradizionali sirene. Con questo sistema è infatti possibile segnalare quattro diversi livelli di marea. Scopri come funziona il sistema...vai al blog 

Acqua alta eccezionale del 1 dicembre 2008

Acqua alta eccezionale del 1 dicembre 2008 Il 1 dicembre 2008 i veneziani e pendolari che ogni giorno giungono nella città lagunare hanno assistito ad uno spettacolo che non si verificava da oltre 20 anni, una marea eccezionale che ha raggiunto i 156 cm sul livello del mare provocando disagi e danni notevoli.
Italiano | English

newsletter

mappa

Meteo a Venezia

09 / 12 / 16
---

---

Principali eventi a Venezia

Con il sostegno di

Il Sito è stato realizzato mediante il cofinanziamento concesso ai sensi della Misura 2.5 - Azione B del DOCUP 2000-2006 - Obiettivo 2. - Fondo Europeo di Sviluppo Regionale

Code