Scopri la storia e le tradizioni del Carnevale di Venezia dalle sue origini fino ai giorni nostri

Si dice che il Carnevale abbia la sua origine proprio a Venezia, facendone risalire la genesi al 1094, quando il Doge Vitale Faliero lo nominò per la prima volta in un documento ufficiale.

Piazza San Marco, riva degli Schiavoni e gli altri campi di Venezia diventavano immensi palcoscenici in cui si organizzavano intrattenimenti di ogni tipo e durante il Carnevale la città era tutto un proliferare di feste e spettacoli a cui partecipano veneziani e foresti.

Tra le innumerevoli feste che ancora oggi caratterizzano la tradizione veneziana, il Carnevale è una delle più antiche e indubbiamente la più conosciuta per il fascino che esercita e per il mistero che continua a possedere nonostante il passare dei secoli...

Carnevale: mai come in questo periodo il proverbio "semel in anno licet insanire"(una volta all'anno è lecito impazzire) pare adattarsi alla realtà di una città in festa; non solo maschere, ma leccornie dolci che fanno la gioia dei golosi ed anche di chi sarebbe tendenzialmente portato alla lontananza da calorie in eccesso. Come per ogni festa che si rispetti durante il Carnevale di Venezia non possono mancare dolci tipici e golosità della tradizione veneziana come frittelle e galani...