La Basilica di San Marco sotto le stelle: visita serale

Non c'è bisogno di dire che la Basilica di San Marco è uno dei simboli di Venezia, fulcro della vita religiosa e pubblica della città e luogo ove venivano consacrati i dogi. Durante il giorno, migliaia di turisti spendono ore in fila per accedervi. Ma com'è visitare questo capolavoro dopo che il sole è sceso e le folle hanno lasciato la città?
La Basilica di San Marco aprirà le sue porte alle anime che desidereranno vivere davvero il lato più profondo di Venezia.
 

L'ultima crociata. Francesco Morosini nella storiografia della Serenissima

La mostra si iscrive nell'ambito delle celebrazioni dei 400 anni dalla nascita di Francesco Morosini il Peloponnesiaco, che vedono un'ampia collaborazione fra le istituzioni culturali veneziane, la Marina Militare e la Guardia di Finanza per la realizzazione di pubblicazioni, convegni ed esposizioni sulla figura del Capitano da Mar nel quadro della storia politica e militare veneziana del XVII secolo.

BURRI la pittura, irriducibile presenza

La Fondazione Giorgio Cini presenta al pubblico una retrospettiva antologica dedicata al “Maestro della materia” Alberto Burri (Città di Castello 1915 – Nizza 1995), curata dallo storico dell’arte e Presidente della Fondazione Burri Bruno Corà. Il progetto, nato dalla sinergia tra le due istituzioni e realizzato in collaborazione con Tornabuoni Art e Paola Sapone MCIA, si propone quale coronamento di un percorso di riconoscimenti internazionali legati al centenario della nascita dell’artista umbro.

FUTURUINS. IL CORPO E LA PIETRA

L’estetica delle rovine è elemento cruciale nella storia della civiltà occidentale: simboleggia la presenza del passato, ma allo stesso tempo contiene in sé la potenzialità del frammento. La rovina, infatti, non è mai neutra: contesa tra natura e cultura, sospesa tra distruzione e ricostruzione, è immersa nel fluire del tempo e allo stesso tempo è tesa verso l’eternità. Essa viene dal passato, conferisce ricchezza di senso al presente, dona consapevolezza ai progetti futuri.

"Da Kandinsky a Botero. Tutti in un filo"

Una mostra dai grandi numeri: un palazzo di 4 piani e 35 sale espositive, oltre 100 opere esposte, un percorso tra magnifici arazzi e arte contemporanea.

Protagonisti i celebri maestri Kandinsky, Dalì, Miró, Casorati, Capogrossi, Andy Warhol. I colori di Matisse e Paul Klee, le forme senza tempo di De Chirico, l’arte dirompente di Corrado Cagli e Mirko Basaldella.

GLI ULTIMI GIORNI DI BISANZIO. Splendore e declino di un impero

Una cooperazione tra il Museo Diocesano di München-Freising e la Biblioteca Nazionale Marciana, Venezia.

 

Cuore della mostra è la cosiddetta “icona di San Luca“ di Freising, opera bizantina raffigurante la Madonna dal titolo “Speranza dei disperati“. L’icona è emblema della situazione tragica in cui si trovava Bisanzio, in lotta con gli Ottomani, tra Tre e Quattrocento. Per ottenere sostegno militare, l’imperatore Manuele II Paleologo (*1350, 1391-1425) intraprese tra il 1399 e il 1403un viaggio diplomatico in Occidente, durante il quale portò con sé l’icona e molti altri oggetti di estremo valore da donare ai potenti europei.

In questa eccezionale occasione, per la prima volta dopo più di sei secoli l’icona di San Luca ritornerà a Veneziacittà del suo primo approdo in Europa.

La vetreria M.V.M. Cappellin e il giovane Carlo Scarpa 1925-1931

L’esposizione autunnale de LE STANZE DEL VETRO vuole mettere in luce l’importanza della vetreria M.V.M. Cappellin tra gli anni Venti e Trenta, grazie anche all’intervento del giovane architetto veneziano Carlo Scarpa.

LA VITA COME OPERA D’ARTE. Anton Maria Zanetti e le sue collezioni

LA VITA COME OPERA D’ARTE. Anton Maria Zanetti e le sue collezioni

Dal 29 Settembre 2018 al 7 Gennaio 2019 

Venezia, Ca’ Rezzonico – Museo del Settecento Veneziano
 

MACHINES À PENSER

Fondazione Prada presenta la mostra “Machines à penser”, a cura di Dieter Roelstraete, un progetto che esplora la correlazione tra le condizioni di esilio, fuga e ritiro e i luoghi fisici o mentali che favoriscono la riflessione, il pensiero e la produzione intellettuale.

Pagine

esempio: 19/03/2019
esempio: 19/03/2019
Arte
da 12/05/2017 a 30/11/2019

La monumentale scultura dell’artista americana Pae White è aperta al pubblico nel giardino esterno de LE STANZE DEL VETRO

Arte
da 07/10/2017 a 30/03/2019

Una passeggiata notturna alla scoperta di percorsi insoliti dedicati alle leggende e agli aneddoti di questa strabiliante città che di notte si mostra in tutto il suo splendore. 

Un’ esperienza atipica che ti farà conoscere la zona di...

Arte
da 03/05/2018 a 31/12/2019

Una visita al T Fondaco dei Tedeschi non sarebbe completa senza l'esperienza mozzafiato della nostra terrazza panoramica che offre una straordinaria prospettiva della città lagunare. Questo punto panoramico dona al T Fondaco il tocco finale alla sua...

Arte
da 01/11/2018 a 30/03/2019

Una mostra dai grandi numeri: un palazzo di 4 piani e 35 sale espositive, oltre 100 opere esposte, un percorso tra magnifici arazzi e arte contemporanea.

Protagonisti i celebri maestri Kandinsky, Dalì, Miró, Casorati,...

Pagine