GLI ULTIMI GIORNI DI BISANZIO. Splendore e declino di un impero

Una cooperazione tra il Museo Diocesano di München-Freising e la Biblioteca Nazionale Marciana, Venezia.

 

Cuore della mostra è la cosiddetta “icona di San Luca“ di Freising, opera bizantina raffigurante la Madonna dal titolo “Speranza dei disperati“. L’icona è emblema della situazione tragica in cui si trovava Bisanzio, in lotta con gli Ottomani, tra Tre e Quattrocento. Per ottenere sostegno militare, l’imperatore Manuele II Paleologo (*1350, 1391-1425) intraprese tra il 1399 e il 1403un viaggio diplomatico in Occidente, durante il quale portò con sé l’icona e molti altri oggetti di estremo valore da donare ai potenti europei.

In questa eccezionale occasione, per la prima volta dopo più di sei secoli l’icona di San Luca ritornerà a Veneziacittà del suo primo approdo in Europa.

La vetreria M.V.M. Cappellin e il giovane Carlo Scarpa 1925-1931

L’esposizione autunnale de LE STANZE DEL VETRO vuole mettere in luce l’importanza della vetreria M.V.M. Cappellin tra gli anni Venti e Trenta, grazie anche all’intervento del giovane architetto veneziano Carlo Scarpa.

LA VITA COME OPERA D’ARTE. Anton Maria Zanetti e le sue collezioni

LA VITA COME OPERA D’ARTE. Anton Maria Zanetti e le sue collezioni

Dal 29 Settembre 2018 al 7 Gennaio 2019 

Venezia, Ca’ Rezzonico – Museo del Settecento Veneziano
 

MACHINES À PENSER

Fondazione Prada presenta la mostra “Machines à penser”, a cura di Dieter Roelstraete, un progetto che esplora la correlazione tra le condizioni di esilio, fuga e ritiro e i luoghi fisici o mentali che favoriscono la riflessione, il pensiero e la produzione intellettuale.

Epoca Fiorucci

A Ca’ Pesaro un altro intrigante dialogo tra moda e cultura, questa volta grazie alla pirotecnica creatività di Elio Fiorucci, il celebre stilista milanese scomparso nel 2015, da molti definito il “paladino della moda democratica”. Fiorucci fu una personalità unica in questo campo, capace di rivoluzionare la moda e il mercato – quando alla fine degli anni sessanta portò a Milano lo spirito libero e trasgressivo della Swinging London – e di formare il gusto di almeno due generazioni di giovani.

Art Night Venezia

Sabato 23 giugno si svolgerà Art Night Venezia, una manifestazione, nata in stretta collaborazione fra il Comune e l'Università veneziana, che vedrà la città offrirsi in decine di iniziative culturali, dall'imbrunire a notte inoltrata.

A collaborare con "la notte bianca della cultura" ci saranno la maggior parte delle istituzioni culturali pubbliche e private, piccole e grandi, che apriranno le loro sedi espositive per un evento diffuso unico nel suo genere, con musica, teatro, danza, cinema, arte e arti: tutto in forma gratuita.

IL SALOTTO DI CASANOVA

Il luogo segreto di Venezia dove incontrare, tra fascino e suggestione, l'avventuriero e il seduttore più famoso al mondo: Giacomo Casanova. 

Storie di viaggi, avventure, fughe e duelli, passioni e amori: un incredibile viaggio nel tempo per rivivere uno spaccato di vita dell’epoca con la raffinatezza, l'eleganza e la trasgressione dei casini del Settecento. 

Un momento evocativo altamente esperienziale che riporta il visitatore indietro nel tempo.

Casanova Museum & Experience

Mescolando mitologia e realtà storica, nell’immaginario collettivo il personaggio Casanova è uno dei nomi più rappresentativi nel mondo dell’Italia e della venezianità: custode di un mito senza tempo che rivive tanto tra calli e campielli quanto nei palazzi e nelle corti settecentesche di mezza Europa. Di lui resta una produzione letteraria molto vasta ma viene principalmente ricordato come avventuriero amoroso e sfrontato figlio della serenissima. Ma l’uomo Casanova non è solo questo.

Visita alla Terrazza del Fondaco dei Tedeschi

Una visita al T Fondaco dei Tedeschi non sarebbe completa senza l'esperienza mozzafiato della nostra terrazza panoramica che offre una straordinaria prospettiva della città lagunare. Questo punto panoramico dona al T Fondaco il tocco finale alla sua incredibile trasformazione nel diventare il nuovo epicentro culturale e commerciale di Venezia.

 

Prenota la tua visita cliccando qui

Pagine

esempio: 27/06/2019
esempio: 27/06/2019
Arte
da 27/02/2019 a 16/06/2019

La mostra si iscrive nell'ambito delle celebrazioni dei 400 anni dalla nascita di Francesco Morosini il Peloponnesiaco, che vedono un'ampia collaborazione fra le istituzioni culturali veneziane, la Marina Militare e la Guardia di...

Arte
da 24/03/2019 a 15/12/2019

Punta della Dogana presenta l’esposizione “Luogo e Segni”, a cura di Martin Bethenod, direttore di Palazzo Grassi – Punta della Dogana, e Mouna Mekouar, curatrice indipendente.

“Luogo e Segni”, che prende il nome dall’opera di Carol Rama...

Arte
da 24/03/2019 a 06/01/2020

Palazzo Grassi presenta la prima mostra personale in Italia di Luc Tuymans (Mortsel, Belgio, 1958), nell’ambito del programma di monografiche, dedicate a grandi artisti contemporanei, che dal 2012 a oggi si alternano a esposizioni tematiche della...

Arte
da 28/03/2019 a 30/06/2019

Venezia, Museo Casa di Carlo Goldoni

 

Pagine