La chiesa prende il nome dalla famiglia Jubanico che l’avrebbe fondata nel IX sec. intitolandola alla Maria del Giglio. Straordinaria la facciata barocca a doppio ordine del Sardi. All’interno, opere di Tintoretto e una Sacra Famiglia di Rubens, unica opera fiamminga a Venezia.

Ricostruita nella seconda metà del Seicento, come monumento alla famiglia Barbaro, cui sono riferite le quattro statue e i rilievi che decorano la facciata.

 

Informazioni utili: 

Orari di visita: lunedì dalle 10,30 alle 16,00
(chiusura biglietterie, bookshop e ultimi ingressi alle 15,45)

da martedì a sabato, dalle 10,30 alle 16,30
(chiusura biglietterie, bookshop e ultimi ingressi alle 16,15)

CHIUSURE
1 Gennaio
Pasqua
15 agosto
Natale
Domeniche

CHIUSURE PARZIALI 
(Apertura alle ore 13*)
* 6 Gennaio
* 1 Novembre
* 8 Dicembre

Ingresso: intero € 3.00

Ingresso per studenti: €1,50 (studenti fino a 29 anni, dotati di carta d’identità)
GRATUITÀ
· Residenti del Comune di Venezia (previa esibizione di un documento d'identità valido)
· Bambini fino al compimento dell'undicesimo anno di età
· Religiosi e religiose
· Portatori di handicap motorio con accompagnatore
· Giornalisti muniti di accredito Chorus (rilasciato dalla Direzione)
· Soci ICOM e ICOMOS
· Guide autorizzate e capigruppo in servizio
· Funzionari del MIBAC in servizio
· Studiosi e studenti autorizzati dalla Direzione (per specifiche e documentate esigenze di ricerca)
· Per gruppi, un'entrata gratuita ogni 15 partecipanti.

I biglietti sono in vendita a Venezia presso le chiese.

Indirizzo: Campo Santa Maria del Giglio, 2542 San Marco cap 30124 - VENEZIA
Telefono: 041 2750462 - 041 2750494
E-Mail: info@chorusvenezia.org  
Web: www.chorusvenezia.org
Linee Actv: fermata Santa Maria del Giglio

 

Condividi su Facebook

Potrebbe interessarti …